Sostienici con un piccolo contributo - IBAN: CH90 0900 0000 8220 8128 6

Meilen, Palestra Alte Turnhalle Allmend Meilen (19.06.2021)
orario: 14:00
Lions Meilen Uetikon 10 : 3 UH Eagles Sementina
(4:1 | 3:1 | 3:1)

Formazione:
Portiere: Pradella N.; Lampietti A.
Difensori: Cappabianca J., Buletti D.; Gasparoli R., Mombelli E.; Giudici D., Capelli E. (C); Regusci N., Bianchi A.; Pedrioli R., Franscella T
Centri: Baggi Ja.; Giudici M.; Codiroli G.

Attaccanti:  Baggi Jo., Belvederi A.; Genasci E., Lepori N.; Lepori M., Comelli G.; Pasta J., Mazzi M.; Orlandi N., Giampà G., Migliori L.

Reti 1°T: Lions 1:0; Baggi Jo 1:1; Lions 2:1; Lions 3:1; Lions 4:1 
Reti 2°T: Lions 5:1; Lions 6:1; Belvederi A. 6:2; Lions 7:2
Reti 3°T: Lions 8:2; Lions 9:2; Lions 10:2; Baggi Jo 10:3

PenalitàMeilen: 2x2’ (gioco a terra; colpi di bastone rip.); Sementina 1x2’+10’, 2 penalità di partita (2x2’+2’)

Commento:  Sabato 19 giugno i nostri JC/JD erano impegnati nella partita forse più importante della loro giovane carriera. La giornata è partita alla grande con i ragazzi che hanno intrapreso la trasferta a Meilen, nel Canton Zurigo, con un bus tutti assieme.
Dopo una breve tappa a Sattel siamo giunti in palestra poco più di un’ora prima dell’inizio della partita. Già dal riscaldamento si vedeva nei ragazzi una comprensibile tensione.
La partita è stata iniziata col piglio giusto dai ragazzi, che si sono resi subito molto pericolosi con un’asta di Belvederi. Un errore difensivo ha poi regalato l’1-0 ai nostri avversari. I ragazzi hanno continuato a spingere e dopo qualche minuto hanno trovato il pareggio con Baggi Jordan. Altri due errori difensivi ci sono costati cari negli istanti successivi con i nostri avversari che hanno sfruttato tutte e due le occasioni per portarsi sul 3-1. Su una nostra azione offensiva è poi arrivata la quarta marcatura avversaria grazie ad un magistrale contropiede avversario. Per provare a girare l’inerzia della partita i coach decidono di cambiare il portiere. Tuttavia nel primo tempo non succede più granché: la prima frazione termina 1-4.
Durante la pausa si è predicata ai ragazzi calma e più precisione e per provare a spingere maggiormente provano a passare due linee. Nonostante le numerose occasioni il gol non arriva, grazie anche a degli ottimi interventi del portiere avversario ed alla poca convinzione dei nostri che ci mettono troppo ad uscire dalla difesa, sicuramente bloccati dagli errori commessi in precedenza. Le due linee spingono ma faticano ancora e questo causa dei contropiedi che i nostri avversari sfruttano alla grande. Verso la metà del tempo vi è anche un rigore avversario (che non c’era) che i nostri avversari segnano.
Una rete riapre parzialmente la partita sul 6-2, con i nostri che nei minuti successivi spingono ancora di più ma non riescono a segnare. L’entusiasmo si spegne quando i nostri trovano la settima rete.
Alla pausa andiamo quindi sotto di cinque reti: 7-2.
All’inizio del terzo tempo i nostri ragazzi, nonostante le difficoltà, provano a riemergere, ma la difesa avversaria rimane molto solida e le occasioni clamorose scarseggiano. I nostri attaccanti erano stanchi e nervosi, perciò vengono inserite forze fresche che cambiano parzialmente l’inerzia della partita grazie a soluzioni nuove ma il risultato non si smuove. A 15’ dal termine Baggi Jo. riceve poi una severissima (e ingiusta) penalità di 10 minuti per comportamento antisportivo per aver lanciato la palla fuori dal campo. Questo avvenimento, assieme al rigore assegnato nel secondo tempo agli avversari e ad altri atteggiamenti arbitrali negativi nei nostri confronti fanno perdere la testa ancora di più ai nostri ragazzi i quali propongono da lì in poi ben poche azioni degne di nota. Gli avversari riescono invece a trovare ancora altre sue reti. A 2’36” dal termine il nostro Jordan rientra dalla penalità passando dall’esterno del campo (al posto che dall’interno) e questo fa perdere la testa a tutto lo staff tecnico, con Cereda che viene espulso. Finale di partita molto acceso e lungo, con gli arbitri che interrompono continuamente la partita per chiarire situazioni che non era necessario chiarire; in questi casi troppa mania di protagonismo da parte dei direttori di gara. A poco più di 30” dal termine vi è poi l’espulsione anche di Jordan Baggi, preso di mira dagli arbitri durante tutto l’arco del match.
La partita termina sul 10-3 a favore dei nostri avversari che si aggiudicano così la prima edizione della Comeback Cup.
Un plauso al Meilen che si è dimostrata squadra in tutto per tutto e che ha saputo sfruttare ogni nostro errore, riuscendo quindi ad essere molto cinici ed efficienti.
Peccato per i nostri errori difensivi del primo tempo, senza i quali siamo sicuri che sarebbe stata una partita diversa. Peccato anche che una finale di tale importanza venga rovinata da due arbitri che preferiscono essere protagonisti al posto di lasciare la scena a due squadre che hanno giocato una partita onesta, pulita e senza mancare mai di rispetto agli avversari.
In ogni caso ci complimentiamo con tutti i ragazzi per avere mantenuto la calma durante l’arco della partita ma soprattutto per il torneo svolto.
È stata un’esperienza grandiosa che nonostante si sia chiusa in maniera amara, ci vede terminare la nostra prima esperienza su campo grande al secondo posto, un piazziamento molto incoraggiante in vista dei campionati U16 e JC della prossima stagione.
Complimenti quindi a tutti i ragazzi per il lavoro svolto; continuiamo così e la prossima stagione faremo le scintille.
Da notare anche la sportività degli allenatori avversari che riconoscendo l’antisportività degli arbitri, terminata la partita, ci regalano un gelato a testa. Grazie quindi anche al Meilen per la sportività dimostrata e per aver messo assieme una squadra di livello.

Nota: dopo la partita piccola festicciola al campo di calcio di Sementina organizzata dai genitori.
Grazie a tutti per la collaborazione.

 

Gagliardetto UHES

NUOVO FORMULARIO (qui) per l'acquisto del gagliardetto ufficiale UH Eagles Sementina.

Gagliardetto Ufficiale UH Eagles Sementina

Il prezzo è di CHF 10.-

Prevenzione

Prevenzione nello sport ma non solo!
Sponsor Principali
Farmacia Pedrazzetti SA 
Co-Sponsor
Wobees Consulting AG

 

Sponsor Tecnico
 

 

Vedi tutti gli sponsor e sostenitori